Archivi

redazione@gallurainformazione.it
sabato, Luglio 2, 2022
CulturaNews

Palau. Festa patronale di maggio: partecipazione ai riti religiosi ed agli eventi

(di Marilena Bruschi) – Con la Festa di Maggio il Comitato Patronale Fidali ‘77 ha raggiunto la prima importante tappa, celebrare N. S. delle Grazie e di san Giuseppe. Li attende ora la festa di Settembre, in genere più seguita ed emozionante per la processione a mare.

Seguiti i riti religiosi e la processione con le fiaccole per le vie del paese, con le autorità civili, militari ed il volontariato, che accompagnavano la statua della Madonna con il Bambino Gesù con le nuove corone, fatte fare dal parroco don Paolo con gli oggetti in oro offerti dai parrocchiani. Molto seguita anche la festa civile, organizzata dal Comitato, nella piazza Due Palme con lo spettacolo musicale delle bravissime ragazze del Liceo Musicale Azuni di Sassari, risate ed applausi a non finire per il sempre attuale comico Giuseppe Masia che ha suonato, cantato e ironizzato su tutto e tutti.

Grande emozione domenica nel rivedere il Gruppo “Ghiaccio Bollente” dei fratelli palaesi Urgeghe che hanno allietato per anni le feste locali e dintorni e la premiazione dei bambini delle scuole primarie del Concorso di poesia “Calapetralana”. Alla fine sul palco un altro spettacolo: il gruppo dei Fidali ‘77, che ballava, cantava ed applaudiva verso gli spettatori palaesi per la partecipazione alla festa e alla raccolta di fondi per realizzare tutte le feste in programma.