Archivi

redazione@gallurainformazione.it
mercoledì, Settembre 28, 2022
NewsSport

Palau. Europei di Windsurf Techno 293: Buoni risultati per i nostri ragazzi

(di Marilena Bruschi) – Buoni risultati per i ragazzi di Palau al Campionato Europeo 2022 di Windsurf Techno 293 che si è svolto a Cagliari dal 17 al 23 aprile.

Erano 280 i concorrenti provenienti da 18 paesi, che si sono ritrovati nella bella baia del Poetto di Cagliari, con condizioni quasi perfette di vento, per le regate del primo grande Internazionale della stagione, dopo due anni di restrizione. L’Italia ha gareggiato con 125 partecipanti, seguivano Grecia, Spagna e Turchia e fra i concorrenti erano presenti anche due campioni del mondo.

Fra gli under 13/17 anche 8 ragazzi del nord Sardegna dello Sporting Club Sardinia e il Club Nautico Arzachena, due sono alunni dell’Istituto Superiore “Falcone e Borsellino” di Palau, Manuel Cillano del corso AFM e Nicholas Dralle del Liceo Scientifico.

La sera di Pasqua – ha ricordato l’allenatore – è stata svolta la cerimonia inaugurale; un momento bellissimo sia per i ragazzi che per il pubblico presente, vedere tanti ragazzi allegri e gioiosi tutti insieme con le proprie bandiere e i loro inni è stato emozionante. Il giorno dopo, eseguiti i mille controlli e le dovute procedure, son tutti entrati in acqua per la regata di prova. Il Golfo degli Angeli è stato invaso da 300 piccole vele e tanti mezzi assistenza che si distribuivano in due campi gara ben distanziati uno dall’altro.”

I risultati finali sono stati molto soddisfacenti: un 5° posto a Lorenzo Orecchioni degli under 13; un 8° posto per Kristian Porcu che è reduce da un terzo posto in Coppa Italia, un 17° per Manuel Cillano che finisce l’ultima prova con un terzo posto.

Nella categoria Under17 Nicholas Dralle si trova a metà classifica 29° e Alfredo Tecleme al 42° posto.  Tra le ragazze Under15 Martina Capoferri al 27° posto e Martina Dettori al 18°.

Nella flotta donne Under17 si trova alla prima trasferta internazionale Annaurora Culeddu che nonostante la sua breve esperienza in questo sport ha dato il meglio di sé per restare a metà classifica.

Per due ragazzi del Club c’è stata già la convocazione per i mondiali 2022 che si terranno a Cipro.