Archivi

redazione@gallurainformazione.it
lunedì, Settembre 26, 2022
AttualitàNews

La Maddalena. Belli: è il turismo lombardo il più interessato a La Maddalena; segue quello sardo e quello laziale

(di Claudio Ronchi) – Dall’indagine “reputazionale” commissionata ad una società specializzata, nell’ambito del Piano di Rilancio Turistico, “quello da Milano e la Lombardia”, afferma l’assessore Gianvincenzo Belli, “è il primo in assoluto; perciò essere qui alla BIT, a Milano, come vetrina è già importante di per sé. Siamo presenti dove esiste già una parte fidelizzata e mentre ce n’è un’altra parte una parte da conquistare”.

La seconda Regione, in termini di turisti interessati a La Maddalena, è la Sardegna, e la terza è il Lazio. Tradizionalmente il turismo romano ha avuto come importante punto di riferimento proprio La Maddalena, particolarmente negli anni passati, e questo trend, bene o male, si riconferma anche ora.

Ma è importante, come forse non se ne era avuta sufficiente percezione, il turismo regionale, che oltretutto non interessa soltanto i canonici mesi estivi ma anche quelli di spalla e oltre, tutto sommato spalmandosi quasi sui 12 mesi l’anno, sebbene tra picchi e numeri ridottissimi.

E proprio puntando particolarmente sul turismo regionale che entro questa settimana dovrebbe partire (ma ancora non c’è la conferma) la scontistica sul prezzo del biglietto dei traghetti che consentirebbe, ai viaggiatori non residenti, un risparmio di circa il 40%.

“Avevamo puntato fin dall’inizio sulla promozione e lo faremo ancora a fine stagione”, prosegue l’assessore Belli; ed è già in programma in autunno, la fiera del turismo di Rimini, “che è la seconda fiera d’Italia; ma questo servirà per programmare la stagione 2023”.