Archivi

redazione@gallurainformazione.it
giovedì, Maggio 26, 2022
BreviNews

Arzachena. Inaugurazione del “Museo civico Michele Ruzittu” e mostra temporanea “Il tempo ritrovato”

(di Claudio Ronchi) – Dopo 10 anni dalla chiusura riapre la struttura in via Mozart, il “Museo civico Michele Ruzittu”e nell’occasione sarà inaugurata anchela mostra “Il tempo ritrovato”.

Taglio dei nastri dunque, venerdì 8 aprile, alle 11:00, alla presenza dell’Amministrazione Comunale, della Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per le Province di Sassari e Nuoro e delle personalità civili e militari locali. Per l’occasione sarà presentata la mostra temporanea di lungo periodo “Il tempo ritrovato”, che resterà ad Arzachena fino al 2026, arricchita di contenuti digitali e interattivi. L’apertura al pubblico è prevista dalle 16:00 del 8 aprile.

La mostra archeologica Il tempo ritrovato, frutto della proficua e continua collaborazione tra Comune di Arzachena e Soprintendenza, espone in maniera chiara e coinvolgente l’assetto del territorio nel tempo a partire dalle sue caratteristiche geologiche, con uno speciale risalto dato allo stretto rapporto tra uomo e paesaggio” ha dichiarato il Soprintendente Bruno Billeci.

L’importanza di questo territorio e del tratto di mare antistante, centro di traffici nell’antichità, è testimoniata dalla qualità e quantità dei reperti esposti oggetto di un impegnativo processo di restauro conservativo, schedatura e inventariazione”. L’apparato illustrativo della mostra, ha concluso Billeci, “risponde pienamente al respiro internazionale dell’iniziativa che include tra i suoi obiettivi, oltre gli interventi organici di tutela e riqualificazione, anche la valorizzazione e promozione dell’intero patrimonio culturale di questo magnifico territorio”.