Archivi

redazione@gallurainformazione.it
lunedì, Luglio 4, 2022
BreviNewsSport

Arzachena. Saranno 5, ad aprile, gli eventi sportivi, internazionali, nazionali e regionali

(di Claudio Ronchi) – Dei 18 eventi sportivi programmati dall’assessora Valentina Geromino, da qui a ottobre, ben 5 di questi, di carattereinternazionale, nazionale e regionale, si svolgeranno in questo prossimo mese d’aprile, che dovrà segnare l’inizio della stagione turistica.

Si parte venerdì 8 e sabato 9 aprile, a Porto Cervo e varie sedi, con il Rally storico Costa Smeralda – 5° edizione. Organizzato da Automobile Club Sassari, la gara è valida per il Campionato Europeo FIA Rally auto storiche e per il Campionato Italiano Rally auto storiche.

Domenica 10 aprile, a Cannigione, si svolgerà la Prova Campionato Zonale Optimist, organizzata dallo Yacht Club Cannigione. La gara è valida per il Campionato Regionale Optimist.

Da venerdì 15 a domenica 18 aprile si svolgerà a Cannigione, Centro Vacanze Isuledda, il Festival degli Scacchi Città di Arzachena – 7° edizione, organizzato da Arzachess.  Il festival degli scacchi è una manifestazione a carattere internazionale ed è suddiviso in tre tornei distinti in base alla categoria dei giocatori partecipanti. Al festival partecipano numerosi atleti italiani e stranieri tra cui giovani scacchisti esordienti. Il torneo rientra nel calendario della Federazione Scacchistica Italiana e dalla FIDE, Federazione Internazionale degli Scacchi, ed è valido per la variazione dell’Elo (rating internazionale).

Da sabato 23 a lunedì 25 aprile, nel centro storico Arzachena e territorio comunale, avrà luogo il Trip and Track Sandalion, evento mototuristico, organizzato dal Motoclub Sandalion.

Sabato 30 aprile infine, nel Centro Sportivo Gallura Shooting Club, ci sarà il Costa Smeralda Rifle Trophy, organizzato da Gallura Shooting Club. L’evento è di carattere internazionale, livello III, e coinvolge tiratori internazionali. La competizione di tiro dinamico sportivo con armi lunghe rigate prevede la realizzazione di minimo 12-14 stage (esercizi), dove l’atleta sarà impegnato nello sparare da fermo e in movimento assumendo diverse posizioni (in piedi-seduto-sdraiato-dietro riparo, in ginocchio) a bersagli cartacei fissi e mobili di varie misure, bersagli metallici di varie misure, tutti posizionati a varie distanze che vanno da un minimo di 20 mt sino a un massimo di 330 mt.