Archivi

redazione@gallurainformazione.it
lunedì, Settembre 26, 2022
AttualitàNews

La Maddalena. Passi in avanti verso la nuova portualità cittadina

(di Claudio Ronchi) – “La Regione è impegnata nel lavoro di ammodernamento infrastrutturale della Sardegna, con un’attenzione particolare a quelle infrastrutture ritenute strategiche per lo sviluppo futuro della Sardegna, i porti”. Lo ha detto lo scorso 16 marzo l’assessore regionale ai Lavori Pubblici, Aldo Salaris, che ha visitato il porto de La Maddalena, “nel corso di un sopralluogo finalizzato a verificare lo stato delle opere, e recepire le richieste arrivate dall’Amministrazione Comunale in merito ad alcuni lavori considerati necessari e urgenti”.

Tra i porti della costa Nord orientale ricompresi nella rete dei porti turistici figura anche quello di La Maddalena, la cui Amministrazione Comunale ha di recente ottenuto, dall’Assessorato degli Enti Locali, la delega per la redazione del Piano Regolatore Portuale e ha già affidato i relativi servizi d’ingegneria. I futuri interventi di riassetto generale dell’infrastruttura saranno quindi prefigurati nell’ambito del Piano regionale della rete di portualità turistica.

E lo scorso 16 marzo si è svolto un tavolo tecnico, presente l’assessore e i funzionari regionali, per la realizzazione del nuovo porto.

Soddisfatto il sindaco Fabio Lai che ha dichiarato: “Questo tavolo tecnico a La Maddalena dimostra la sensibilità nei confronti di questo tema che per noi è vitale. Siamo pronti a portare avanti un obiettivo che in tanti definiscono troppo ambizioso noi, invece, amiamo definirlo obiettivo possibile. Finalmente abbiamo finito di costruire il team di tecnici che si occuperà di questo progetto che, ne sono certo, con il grande sostegno dell’assessore e del suo apparato riuscirà ad imprimere una grande accelerata. Neutro grande fiducia nei miei collaboratori. I dirigenti, l’assessore Porcu ed il delegato Pisano stanno lavorando senza sosta per chiudere un iter congelato da troppi anni”.