Archivi

redazione@gallurainformazione.it
giovedì, Maggio 26, 2022
BreviNews

Palau. Venerdì si parla delle conseguenze psicologiche del dopo pandemia

(di Marilena Bruschi) – “La sindrome della capanna” e le conseguenze psicologiche del dopo pandemia sarà il tema dell’incontro organizzato dal Comune di Palau, il Centro Servizi per la Famiglia e il Plus di Olbia, venerdì 11 marzo alle ore 16,30.

La paura, il senso di abbandono, di solitudine, l’esperienza della malattia sia sul piano fisico che psicologico, sono le tante cause che spesso limitano al ritorno della normalità. Tutti possono essere contagiati da queste paure, anziani e giovani, e le conseguenze possono essere a volte molto preoccupanti.

Il Settore Socio Culturale di Palau ha destinato l’incontro ai genitori, gli operatori sociosanitari, i docenti e il corpo educante in generale e per tutte le persone sensibili a questo importante argomento. Oltre la ricaduta psicologica della pandemia da Covid19 nei minori, la psicoterapeuta Vanessa Cabuderra affronterà anche il “gioco” come possibile strumento d’intervento nel contesto familiare e scolastico.

La dott.ssa Cabuderra ha già sperimentato con successo il GinnasticaMente, la ginnastica mentale per migliorare la qualità della vita degli anziani non autosufficienti.  L’incontro sarà venerdì 11 marzo alle ore 16,30 nell’aula consiliare del Comune e sarà richiesta l’esibizione del Green Pass.