Archivi

redazione@gallurainformazione.it
mercoledì, Settembre 28, 2022
AttualitàNews

Santa Teresa Gallura. Nadia Matta: Sull’Area Marina Protetta poca comunicazione, faccio autocritica

L’assessora Sandra Careddu

(di Claudio Ronchi) – “Noi siamo anche capaci di fare autocritica!”. L’inusuale affermazione, da parte di un pubblico amministratore, è stata della sindaca, Nadia Matta, durante i lavori dell’ultimo Consiglio Comunale. “L’Area Marina Protetta non è ferma; diciamo che l’unica cosa sulla quale siamo un po’ carenti è la comunicazione, perché in effetti di molti progetti e di tutto quello che si sta facendo non c’è stata divulgazione; noi ora stiamo cercando i canali giusti per poter pubblicizzare tutto il lavoro che è stato fatto”.

La preoccupazione infatti è che, non solo dai teresini ma anche dai turisti, venga percepita solo come una zona di divieti.

Alla sindaca ha fatto eco l’assessora all’Ambiente, Sandra Careddu: “In relazione alla comunicazione stiamo lavorando, ed è in divenire un progetto di educazione ambientale, laboratorio che sarà un impianto stabile, una sede in cui si formeranno e si promuoveranno dei percorsi educativi, di formazione e di informazione, riguardo l’Area Marina Protetta e di tutte le attività che si svolgono al suo interno, tutto ciò che riguarda il territorio e le zone limitrofe”.

La comunicazione, ha proseguito l’assessora all’Ambiente, “è propedeutica a qualunque intervento, anche alla sensibilizzazione, anche per evitare di creare terrorismo, false informazioni e quindi per sensibilizzare la popolazione e sottolineare gli aspetti positivi”.