Archivi

redazione@gallurainformazione.it
lunedì, Ottobre 3, 2022
AttualitàNews

Palau. Un Mercoledì delle Ceneri pensando alla guerra in Ucraina

(di Marilena Bruschi) – È stato un Mercoledì delle Ceneri emozionante quello che ha vissuto la comunità di Palau con quella ucraina.

Il parroco don Paolo Pala, nei giorni scorsi, ha incontrato alcune famiglie degli ucraini che vivono e lavorano a Palau ed ha accolto tutta la loro disperazione e la preoccupazione verso i familiari ed amici che sono sotto assedio nelle loro case in Ucraìna.

Impotenti a dare una mano perché così lontani, hanno chiesto al parroco di poter fare una raccolta di medicinali e di attrezzature di primo soccorso per tutti i feriti, sia ucraini che russi. Subito è partita la raccolta e la disponibilità di tanta gente a dare una mano. Commossa e partecipata la processione del Mercoledì delle Ceneri, che è partita dalla chiesa del Redentore fino alla chiesa parrocchiale, con la comunità ucraina vicino all’icona della Madonna e con le loro bandiere dal colore azzurro, come il cielo blu, a simboleggiare la pace, e il giallo dei campi di grano, che simboleggia la prosperità.

Tanti anche i bambini delle scuole che hanno accompagnato i loro coetanei.

Durante la celebrazione della Messa don Paolo ha messo l’accento sulla Pace che si conquista attraverso i segni della Quaresima, la preghiera, il digiuno e la carità solo se diventano concreti, se si è capaci di dare solidarietà e accoglienza.