Archivi

redazione@gallurainformazione.it
martedì, Maggio 24, 2022
AttualitàNews

La Maddalena. Luca Ronchi s’è dimesso dal Parco Nazionale

(di Claudio Ronchi) – Sicuramente, alla base delle recenti dimissioni di Luca Ronchi, da consigliere del Direttivo del Parco Nazionale dell’Arcipelago di La Maddalena (già dimissionario, dallo scorso anno, da vice presidente), ci sono delle ragioni di carattere personale, per carità.

Ma è ragionevole ritenere che, probabilmente, la situazione complessiva dell’ente di via Giulio Cesare non lo abbia incoraggiato a resistere, a continuare a svolgere quel ruolo che aveva portato avanti, in passato, con impegno e passione (tanto da accollarsi l’impegnativa carica di vicepresidente – con un presidente spesso assente e – è bene ricordarlo, senza alcuna indennità), conscio dell’importanza che ormai il Parco ha, tanto nel presente quanto più per il futuro, nella vita dei maddalenini, se riuscirà a svolgere quel ruolo che primariamente è di tutela ambientale (un bene preziosissimo, un tesoro del quale non tutti gli isolani si rendono conto di avere), nel quale si possono inserire interessanti e fruttuose iniziative di sviluppo e di crescita della comunità stessa, in termini di sviluppo, lavoro e di reddito.

Il punto, alla fine, è proprio questo, probabilmente: se l’attuale gestione del Parco Nazionale sia in condizioni, a tre anni dall’insediamento, di realizzare tutto questo.

C’è chi, tra i componenti del Direttivo, ha già esternato le proprie considerazioni critiche, chi lo fa in maniera riservata e chi, come Luca Ronchi, partendo da fondate motivazioni di carattere personale, ma non solo probabilmente, se n’è andato.