Archivi

redazione@gallurainformazione.it
venerdì, Ottobre 7, 2022
AttualitàNews

Palau. Un carabiniere salva in mare uomo che vi si era gettato

(di Marilena Bruschi) – “Tanti parlano male dei social, oggi sono stati utili a salvare la vita ad un amico. Se vedete un video e percepite un pericolo chiamate le forze dell’ordine. Oggi abbiamo evitato una disgrazia. Un ringraziamento ai Carabinieri di Palau”.

Questo messaggio è stato postato ieri sera da una barista di Palau che ha voluto mettere in risalto l’eroismo di un militare che salva una persona che voleva togliersi la vita.

Un uomo, che lavora a Palau da qualche tempo, su facebook, aveva lanciato messaggi di aiuto che non sempre siamo pronti a capire. I familiari però avevano percepito qualcosa e hanno allertato i carabinieri.

L’hanno trovato a Punta Nera che camminava su e giù nella spiaggia, con uno zainetto sulle spalle, piuttosto alterato. Uno dei carabinieri, che era in borghese, ha tentato di avvicinarsi cercando di calmarlo e di allontanarlo dall’acqua ma in un attimo si è voltato e si è buttato in mare. Il carabiniere non ha perso un attimo e si è gettato in acqua ma era già in fondo; pare che lo zainetto fosse pieno di pietre.  In modo veramente eroico il carabiniere è riuscito a raggiungerlo e portarlo a riva. Arrivata l’ambulanza sono stati soccorsi entrambi e portati al pronto soccorso di Olbia.

Il carabiniere è stato dimesso alle tre di notte dopo essere stato curato da ipotermia ma prima di andar via ha voluto vedere e parlare con l’uomo che non voleva farsi curare. Questa volta però si è lasciato convincere e, con un sorriso sulle labbra, ha detto: “che bello, un carabiniere che mi prende per mano”.