Archivi

redazione@gallurainformazione.it
domenica, Maggio 29, 2022
BreviNews

Arzachena. Annullata la nomina di don Cascioni a Cannigione, don Romolo Fenu rimane a scavalco

(di Claudio Ronchi) – L’annuncio è stato dato sabato scorso da don Gianni Sini alla Saletta di Olbia durante la messa; il vescovo Sebastiano Sanguinetti ha annullato la nomina di don Gianfranco Cascioni, a parroco di Cannigione. Resterà perciò a Olbia perché in questo momento si rende più necessaria la sua presenza nella comunità della Salette. A questo si aggiungerebbero anche motivi personali.

Dunque, don Gianfranco non diventerà più parroco di Cannigione, parrocchia della quale avrebbe dovuto prendere possesso domenica 27 febbraio.

Rimane invece immutato il trasferimento a Santa Teresa Gallura di don Romolo Fenu a partire da lunedì 21 febbraio, della cui parrocchia e comunità cristiana si occupa già da qualche settimana.

Ci sarà una differenza però, che sarà il contrario della situazione attuale; don Romolo è ancora titolare di Cannigione e per 3 volte la settimana va a Santa Teresa; tra una settimana sarà il titolare di Santa Teresa e per qualche giorno la settimana sarà presente a Cannigione.

Questo fino a quando il vescovo non avrà individuato e nominato un nuovo parroco.