Archivi

redazione@gallurainformazione.it
martedì, Maggio 24, 2022
AttualitàCultura

La Maddalena. Giornata della Memoria: all’Istituto Garibaldi la testimonianza dei sopravvissuti

(di Claudio Ronchi) – Informa il prof. Michele Esposito, che lo scorso 26 gennaio, in occasione della Giornata della Memoria, gli studenti delle classi del triennio del Liceo e Nautico dell’IIS Garibaldi, nell’ambito del Progetto “Per non dimenticare”, hanno potuto ascoltare, in diretta streaming, la testimonianza dei coniugi Giordano D’Urbino e Bruna Cases (nella foto).

La coppia milanese di origini ebraiche è tra le ultime sopravvissute alle persecuzioni antisemite del 1943-45; persecuzioni che li costrinse a fuggire in Svizzera e a vivere in un campo profughi durante le persecuzioni razziali del regime fascista. 
«Un antico detto ebraico – ha detto D’Urbino rivolgendosi agli studenti – afferma che il mondo si regge sul fiato dei fanciulli che fanno scuola. Voi che siete il futuro, siete chiamati alla memoria, a raccogliere la testimonianza di noi che, con lo scorrere del tempo, stiamo diventando sempre meno».

L’incontro si è concluso con le domande da parte degli alunni, i quali hanno ascoltato carichi di forte emozione ed empatia, e con un avvertimento di D’Urbino: «La democrazia, se non viene difesa, corre il rischio di diventare demagogia o populismo, che sono l’anticamera del ritorno alle ideologie fasciste e naziste».