Archivi

redazione@gallurainformazione.it
lunedì, Settembre 26, 2022
AttualitàNews

La Maddalena: Tollis: Prima o poi si dovrà costruire un nuovo cimitero

(di Claudio Ronchi) – Forse non a breve ma da qui a un decennio si dovrà probabilmente prendere in considerazione la necessità di realizzare un nuovo cimitero; è quanto ritiene l’assessore Claudio Tullis sebbene siano per essere ultimati un centinaio di loculi ed altri ne dovrebbero essere costruiti tra non molto tempo.

“Un altro cimitero, lasciando cristallizzato l’attuale, che diventerebbe storico-monumentale”.

I costi di gestione diventano sempre maggiori e le tariffe che vengono applicate li coprono soltanto in parte. Il dover spesso intervenire, su una struttura concepita ben oltre un secolo fa, comporta costi superiori, nel tempo, rispetto ad una nuova, realizzata e pianificata con criteri attuali e sulla base delle esigenze correnti.

Il nuovo cimitero potrebbe sorgere verso est, a 3-400 metri dall’attuale, nei paraggi di una vecchia cava: “lì c’è un’area comunale, a suo tempo espropriata, già indicata nel vecchio PUC come zona H destinata a cimitero. Ovviamente sarà necessario prevedere adeguata viabilità, posteggi ecc.”.