Archivi

redazione@gallurainformazione.it
giovedì, Maggio 26, 2022
AttualitàNews

La Maddalena. Associazione Comparto Nautico: Parco Nazionale sta ascoltando le nostre esigenze

(di Claudio Ronchi) – Il Parco Nazionale è spesso oggetto di critiche se non di polemiche da parte di gruppi e cittadini, un ente che aldilà delle persone che nel tempo lo hanno amministrato e lo amministrano, ha spesso difficoltà a conciliare la principale ragion d’essere della stessa sua esistenza, che è quello della tutela dell’ambiente con le legittime aspirazioni allo sviluppo delle popolazioni che lo abitano.

È di questi giorni la polemica scatenata all’interno del Direttivo del Parco proprio componente che ha criticato l’attuale gestione.

Non tutti però, evidentemente, la pensano così; come ad esempio l’Associazione Comparto Nautico tra La Maddalena che con la sua presidente, Michela Aversano, dichiara in un comunicato che sia il presidente, Fabrizio Fonnesu, che il direttore facente funzione Yuri Donno che una buona parte del direttivo, “hanno finalmente preso a cuore le varie richieste che questa associazione, ma anche altre ditte-società esterne sempre isolane, chiedevano da anni”.

Michela Aversano riferisce che, “da qualche mese, insieme a loro, stiamo lavorando sul settore nautico per mettere in piedi alcune soluzioni che possano prima di tutto tutelare gli operatori isolani, di conseguenza anche l’ambiente. Il nostro arcipelago negli anni è stato deturpato da un grande afflusso turistico, noi come il l’Ente Parco vogliamo tutelarlo per conservalo integro”.  

L’associazione C.N. evidenzia infine “la disponibilità dell’attuale dirigenza ad ascoltare i reali problemi del settore nautico con il solo fine di arrivare a una meta risolutiva”.