Archivi

redazione@gallurainformazione.it
lunedì, Maggio 23, 2022
CulturaNewsStoria

Tempio Pausania. È deceduto ieri don Salvatore Vico, era nato a La Maddalena

(di Claudio Ronchi) – Questa notte trascorsa è deceduto presso la Casa della Letizia di Tempio, don Salvatore Vico. Grande d’età, era nato a La Maddalena, dov’era nata la sorella, suon Battistina Vico, missionaria deceduta in Africa lo scorso anno, e lo zio, Padre Salvatore Vico, fondatore della Congregazione delle Figlie di Gesù Crocifisso, Servo di Dio.

Nella Casa della Letizia don Vico viveva ormai da alcuni anni e qui era cappellano. Era parroco emerito del Sacro Cuore, a Tempio, parrocchia che ha diretto per molti anni. Ordinato sacerdote nel 1955 don Vico è stato assistente degli Scout e dell’Azione Cattolica e nonché docente dell’Istituto Euromediterraneo.

I funerali si svolgeranno a Tempio, domani domenica 23 gennaio, nella chiesa parrocchiale del Sacro Cuore, alle ore 15:30.

A La Maddalena, suo paese natale, don Salvatore Vico tornava raramente. Forse l’ultima volta che vi giunse fu nel luglio del 2008, quando a Caprera, nella chiesetta della Madonna della Pace, in occasione della festa, celebrò Messa. “È con molta gioia che ho accettato di dire due parole in questa ricorrenza che ci mette davanti alla madre di Dio sotto il titolo di Madonna della Pace”, disse nell’omelia.

“È con grande gioia perché questa circostanza mi riporta a tanti anni fa, mi riporta indietro nel tempo, agli anni Sessanta circa, quando venivo con i ragazzi Scout da Tempio, qui a Stagnali, a fare i nostri campi estivi. Certo, la chiesetta non era bella, così restaurata come è oggi, ma era un punto di riferimento per noi, venivamo a celebrare l’Eucaristia con i ragazzi e portavamo con noi, nel nostro cuore, la tenerezza di questa madre che stasera noi vogliamo celebrare ed invocare in modo tutto particolare. Madonna della Pace! Quanto bisogno c’è, fratelli miei, di questo dono di Dio, in un mondo fatto di odio, di cattiverie, di tragedie, di guerre!”.

“Più che mai c’è bisogno – concluse don Vico – in questo mondo di oggi, del dono della Pace. E Maria è colei che il Signore ci ha dato come mezzo per ricevere da Lui il dono della Pace …”.