Archivi

redazione@gallurainformazione.it
lunedì, Maggio 23, 2022
AttualitàCulturaNews

Santa Teresa Gallura. C’è da salvare l’IPSCT Gian Adolfo Solinas; mercoledì incontro al Centro Taphros (Stazione Marittima)

(di Claudio Ronchi) – “Non si tratta solo dell’ultima opportunità per mantenere aperto l’Istituto superiore del paese, ma l’occasione, che è un dovere e un obbligo morale, per mettere in campo tutte le risorse necessarie per rilanciare una scuola che ha formato e fatto diplomare negli anni centinaia di concittadini, oggi protagonisti dello sviluppo del paese, in particolare nel settore dell’accoglienza, della ristorazione, della nautica, ma anche dell’offerta culturale e sportiva. Affinché possa continuare a farlo, come prima, meglio di prima è necessario l’impegno e la volontà di tutti”. A scriverlo è stata l’Amministrazione Comunale parlando dell’IPSCT Gian Adolfo Solinas.

Gallura Informazione aveva pubblicato qualche giorno fa l’appello del professor Castiglia, docente di quest’istituto, che invitava gli studenti della Terza Media ad iscriversi all’IPSCT Gian Adolfo Solinas, invito che era stato ripreso, nella propria pagina Facebook, dalla sindaca Nadia Matta.

Ora la l’Amministrazione Comunale scende direttamente in campo, e il prossimo mercoledì 19 gennaio alle 15:30, presso il Centro Taphros (Stazione Marittima), presenterà alle famiglie le idee e i progetti per la scuola, la cosiddetta offerta formativa.

Saranno presenti docenti e alunni, che illustreranno il loro percorso, “operatori locali, che confermeranno il loro impegno a supporto di tutte le attività formative integrative, dagli stage ai corsi di formazione fino ai viaggi di formazione, e naturalmente gli amministratori, che si impegneranno affinché alcuni di questi progetti si realizzino a partire già da quest’anno”.