Archivi

redazione@gallurainformazione.it
mercoledì, Settembre 28, 2022
AttualitàNews

Palau. Solo la metà degli attesi allo screening delle scuole; pochi i positivi

(di Marilena Bruschi) – Due giornate intense, ma piuttosto deludenti, per il personale sanitario dell’ATS   e del Comune che hanno organizzato lo screening per tutto il personale della scuola e gli alunni, prima di rientrare a scuola dopo le vacanze natalizie.

La delusione è stata nei numeri delle persone che si sono presentate per fare i tamponi: 415 su 714. La soddisfazione è nel numero dei positivi, solo 7 e non tutti palaesi. 

La giornata di venerdì era dedicata all’Istituto Superiore “Falcone e Borsellino” ed erano in programma 295 studenti e 72 tra personale ATA e Docenti ma si sono presentati solo 125 persone e fra di essi sono risultati 2 positivi.

Il sabato era dedicato all’Istituto Comprensivo” Anna Compagnone” per il quale sono stati processati 290 tamponi tra i quali 5 risultati positivi. Erano attesi 276 studenti e 71 tra personale docente e ATA.

Il Sindaco, dopo aver analizzato i dati trasmessi all’ ATS e Regione Sardegna, ha espresso pubblicamente, attraverso la pagina facebook, tutto il suo rammarico per la scarsa partecipazione degli studenti dell’Istituto Tecnico con una risposta minore del 50% ma, il dato che più lascia basiti è la bassissima partecipazione del personale docenti e ATA sia dell’Istituto Tecnico che dell’Istituto Comprensivo.

Il rammarico dell’Amministrazione è soprattutto nell’aver rimandando di una settimana la ripresa delle lezioni proprio per garantire un rientro a scuola in sicurezza e mirare alla didattica in presenza.

L’assenza così rilevante della componente scuola dimostra poca consapevolezza che il Covid colpisce indistintamente bambini e adulti.