Archivi

redazione@gallurainformazione.it
domenica, Giugno 26, 2022
AttualitàNews

La Maddalena. Precauzioni anti Covid nelle attività parrocchiali

(di Claudio Ronchi) “Visto l’aumento esponenziale dei contagi, sono sospese le visite agli ammalati da parte dei sacerdoti e dei ministri straordinari della Comunione”.  Lo comunica il parroco, don Andrea Domanski. Ancora una volta la pandemia priva chi ha fede e si trova nella malattia e nella vecchiaia, di una parola di conforto e di speranza da parte di un sacerdote, e dei sacramenti.

“La parola d’ordine nelle parrocchie rimane per tutte le attività: operare in sicurezza”. E da mesi e mesi nelle chiese cittadine la presenza dei fedeli alle funzioni è regolata da appositi talloncini, due o tre per bancata a seconda della lunghezza.

Il parroco ricorda che oggi c’è stato e proseguirà domani, domenica 9 gennaio, organizzato dall’Amministrazione Comunale lo screening della popolazione scolastica. “Ritengo sia un passaggio importante prima di tutto per le famiglie, per la scuola, e per tutte le altre attività, compresa quella del catechismo. Invito tutti a partecipare”. Dopo aver informato che il catechismo “seguirà i protocolli scolastici”, il parroco comunica che gli ingressi alla Cittadella della Carità Padre Pio “sono contingentati, una (1) persona alla volta indossando la mascherina FFP2 come previsto dalle vigenti norme anticovid-19”. La Cittadella è aperta il martedì dalle 10.00 alle 12.00, il giovedì e il venerdì dalle 15.30 alle 17.30.