Archivi

redazione@gallurainformazione.it
sabato, Settembre 24, 2022
AttualitàNews

La Maddalena. Due giorni di screening per le scuole: il grande ruolo del volontariato

(di Claudio Ronchi) – L’obiettivo è duplice, quello di contenere e sconfiggere il virus, che purtroppo non è un’opinione ma una cruda realtà, e di impedire la sua propagazione che, nell’ambito scolastico, comporterebbe la sospensione in presenza delle lezioni e la didattica a distanza; che sarebbe, quest’ultima, una catastrofe per i nostri bambini e per i nostri ragazzi, già duramente provati da questa esperienza lo scorso anno.

Per questo il sindaco Fabio Lai e la sua Amministrazione hanno organizzato a tempo di record per oggi sabato e per domani domenica uno screening per le scuole, che si svolge nella palestra di via Ariosto.

Compito non facile quello di mobilitare oltre 1300 studenti in così poco tempo”, ammette il sindaco.

“Abbiamo predisposto un cronoprogramma capace di sottoporre a controllo circa 600 studenti al giorno”.

Da sottolineare l’apporto decisivo del personale volontario, ha voluto evidenziare il sindaco Lai.

Senza la solita disponibilità del personale sanitario, della protezione civile e dei dipendenti comunali, i quali volontariamente presteranno servizio anche di domenica, non saremmo stati in grado di vincere anche questa sfida. Ma contare sempre sui volontari non può essere la regola”, ha sottolineato il primo cittadino.

“Potenziare il servizio USCA ed il presidio Ospedaliero rappresenta un punto dirimente e nodale sia per contrastare l’epidemia sia per migliorare il servizio sanitario in Gallura”.