Archivi

redazione@gallurainformazione.it
mercoledì, Gennaio 19, 2022
BreviNews

Arzachena. Ragnedda: Ecco perché niente botti a San Silvestro e Capodanno

(di Claudio Ronchi) – C’è chi applaude e chi no, per la firma, da parte del sindaco Roberto Ragnedda dell’ordinanza numero 27 con la quale dispone

Il divieto di utilizzo di petardi, botti, materiale pirotecnico ed esplodente su tutto il territorio comunale dal 31 dicembre 2021 al 1° gennaio 2022.

Nell’ordinanza il sindaco spiega i motivi di tale decisione, che sono i seguenti: L’accensione e l’utilizzo di materiali esplodenti può causare infortuni, anche di rilevante entità, sia a coloro che li maneggiano che ai soggetti che ne siano fortuitamente colpiti; Tale pratica può avere analoghe conseguenze negative sugli animali di affezione, di allevamento e selvatici, con conseguente pericolo per la loro stessa incolumità e per la sicurezza stradale; In conseguenza di tali pratiche possono verificarsi danni al patrimonio pubblico e privato, atteso il rischio di incendio e di inquinamento che deriva dal loro improprio utilizzo e smaltimento.

La violazione dell’ordinanza comporta una sanzione amministrativa pecuniaria da Euro 25 a Euro 500, fatta salva, nel caso in cui il fatto assuma rilievo penale, la denuncia all’Autorità Giudiziaria.