Archivi

redazione@gallurainformazione.it
sabato, Giugno 25, 2022
AttualitàNews

Costituito il Distretto delle Ruralità del Nord Sardegna: presidente è Fabio Albieri

(di Claudio Ronchi) – Lunedì 20 dicembre a Tempio, presso la sede i dell’Unione dei Comuni Alta Gallura, alla presenza del notaio, si è ufficialmente costituito il Distretto delle Ruralità del Nord Sardegna. È composto da 41 comuni e compresi nell’intera Gallura, Monte Acuto, Logudoro ai quali s’aggiungono diversi Comuni dell’Anglona e del Goceano.

A guidare il nuovo Ente per i primi tre anni sarà Fabio Albieri (nella foto), sindaco di Calangianus e presidente pro tempore dell’Unione dei Comuni Alta Gallura, al quale è stato unanimemente riconosciuto il ruolo svolto nell’incessante e qualificato lavoro di questi lunghi mesi e al quale spetta l’importante compito di avviare il percorso dell’associazione che coinvolge, come scritto, 41 Comuni con un totale di oltre 190.000 abitanti e centinaia di imprese.

Fanno parte del Consiglio Direttivo eletti all’unanimità, gli altri 3 consiglieri di parte pubblica Angelo Sini, Antonello Idili e Mario Giacomo Russu e i consiglieri rappresentanti della parte privata Luciano Sini, Mino Orritos, Salvatore Mura, Agostino Pirredda, Gianni Fresu, Simone Sanna e Antonio Giuseppe Mellino.

Scopo del Distretto sarà quello di sostenere lo sviluppo economico e sociale del settore agricolo, di promuovere la tutela degli agroecosistemi, di favorire un utilizzo sostenibile di tali risorse e di garantire la tipicità dei prodotti nel rispetto delle tradizioni, dei saperi e dei sapori locali.

A questo punto tutti gli atti verranno trasmessi all’ Assessorato Regionale Agricoltura e Riforma Agro Pastorale per il riconoscimento ufficiale del Distretto, con il quale si potrà partecipare ai Bandi di prossima pubblicazione, riguardanti: Filiera del Bovino da Carne, Filiera Ovicaprina, Filiera Vitivinicola, Filiera Ortofrutticola, Filiera del Sughero, Artigianato e Industrie alimentari e Turismo rurale.