Archivi

redazione@gallurainformazione.it
domenica, Giugno 26, 2022
CulturaNews

La Maddalena. Scoperta e benedetta la targa al Milite Ignoto

(di Claudio Ronchi) – La foto di copertina mostra il momento nel quale, alle 14:30 di oggi, nell’atrio Comunale, il sindaco Fabio Lai ha scoperto la targa al Milite Ignoto. Lo scorso 4 novembre il Consiglio Comunale, in occasione del Centenario della traslazione e tumulazione a Roma, all’Altare della Patria, gli aveva conferito la Cittadinanza Onoraria.

Subito dopo lo scoprimento della targa il parroco, don Andrea Domanski, alla presenza di autorità militari e civili, ha impartito la benedizione.

Ora, quel soldato ignoto caduto in guerra, onorando il sacrificio e il valore di tanti combattenti italiani e di oltre 650.000 caduti durante la Prima Guerra Mondiale, è anche maddalenino.

A quella guerra, lunga e sanguinosa, furono molti gli isolani che vi presero parte, sacrificando la loro giovinezza, i loro affetti, il loro futuro. Alcuni di essi tornarono, altri tornarono sì ma invalidi nel corpo e/o nello spirito, altri ancora non tornarono più; la maggior parte di loro trovando sepoltura in terre lontane, altri risultando dispersi, a terra o a mare. Ecco perché quel Milite Ignoto sepolto a Roma, fatto cittadino onorario isolano e onorato oggi di una targa, è (anche) maddalenino.