Archivi

redazione@gallurainformazione.it
sabato, Ottobre 1, 2022
AttualitàNews

Arzachena. Valentina Geromino: l’obiettivo è quello di allietare le famiglie arzachenesi

(di Claudio Ronchi) – Abbiamo selezionato le migliori proposte inviateci da aziende, associazioni culturali e artisti sardi tramite il bando a cui hanno partecipato anche i commercianti del centro storico”, informa l’assessora alla Cultura, Valentina Geromino, a proposito delle manifestazioni,“Da Natali a li Tre Re” che prenderanno il via giovedì 8 dicembre, con l’inaugurazione del villaggio e la cerimonia di accensione del grande albero ecologico nel centro storico.  “Il cuore della festa sarà proprio il vecchio quartiere di Arzachena, su cui l’Amministrazione continua a investire su più fronti, ma saremo presenti anche nei borghi di Liscia di Vacca, Cannigione, Baja Sardinia e Abbiadori con concerti, giochi e installazioni luminose. Insieme al ricercato mercatino di Natale e ai pomeriggi di animazione per bambini, torna protagonista la scalinata della chiesa di Santa Lucia. Qui, l’autore Giorgio Casu interverrà con un evento spettacolare di video mapping, luci e musica il 22 e 23 dicembre”.

Il programma, prosegue l’assessora Geromino, “ha l’obiettivo di allietare le famiglie arzachenesi sino al 6 gennaio, ma è improntato al massimo rispetto delle disposizioni contro il Covid-19. Per questo abbiamo concentrato l’attenzione soprattutto su installazioni all’aperto, capaci di ricreare l’atmosfera natalizia senza il rischio di causare assembramenti: la grande stella in piazza Pio XII, il viale di betulle in via Ruzittu, il presepe monumentale a Baja Sardinia e l’albero luminoso in piazza San Giovanni Battista ne sono un esempio. Invitiamo arzachenesi e visitatori a fare una passeggiata per scoprire tutti gli allestimenti”.