Archivi

redazione@gallurainformazione.it
sabato, Dicembre 4, 2021
AttualitàNews

La Maddalena. Quest’anno decessi in aumento; sebbene l’anno non sia ancora terminato i numeri sono superiori rispetto alla media del quinquennio

(di Claudio Ronchi) – Alla data del 25 novembre sono complessivamente 118 le persone decedute nell’Arcipelago, o residenti nell’Arcipelago in quest’anno 2021; A queste bisogna aggiungere coloro che residenti non lo erano più e che sono deceduti in altri comuni della Sardegna, in Continente o nel mondo ma che pur sempre erano isolani.

Comunque sia il numero di decessi di residenti, di quest’anno che, si badi bene, non è ancora terminato, è superiore rispetto a quello dello scorso anno 2020, quando in quei 12 mesi a morire furono in 105 (quest’anno, al momento, 118).

Nel 2019 morirono 110 persone, nel 2018 i decessi furono 116, nel 2017 erano stati 103.

Nell’ultimo quinquennio (2017-2021) sono morte dunque 552 persone con una media di 110 l’anno. Di conseguenza in questo 2021 non ancora terminato un incremento di decessi (110 la media – 118 fin’ ora 2021)

Cosa succede a La Maddalena? A cosa è dovuto questo incremento dei decessi? Gallura Informazione non ha, al momento, elementi seri e attendibili per dare una risposta.

Quel che si può rilevare, sempre però a livello statistico, è la mortalità del quinquennio 2006-2010. In quegli anni, ormai piuttosto lontani, ci furono 109 morti nel 2006, 115 morti nel 2007,133 morti nel 2008, 112 morti nel 2009 ben 132 morti nel 2010. In totale ci furono, in quel quinquennio, 601 morti, con una media di 120 per anno.

Le considerazioni che si possono fare sono: Che la popolazione, allora, era superiore di almeno 500 persone; Che l’ospedale Paolo Merlo era ancora piuttosto efficiente e con molti servizi; Che non c’era ancora il Covid-19.

Dunque?