Archivi

redazione@gallurainformazione.it
sabato, Dicembre 4, 2021
AttualitàNews

La Maddalena. All’UTE oggi, Lino Sorba, parla del Tesoro di Santa Maria Maddalena

(di Claudio Ronchi) – L’argomento della III serata di conferenze organizzate dall’Università della Terza Età è quello del Tesoro di Santa Maria Maddalena, che verrà esposto dal suo più grande e competente conoscitore isolano, Lino Sorba, il quale, oltre ad una accurata descrizione ne approfondirà i suoi più interessanti aspetti, sia di fede che di superstizione.

Rimasto custodito all’interno della casa parrocchiale, il 16 luglio del 2001, per volontà del parroco, don Domenico Degortes, per la prima volta nella sua storia, il Tesoro si Santa Maria Maddalena venne mostrato al pubblico nella sua interezza, nei locali del Museo Diocesano di via Barone Manno.

Si trattava di 1154 pezzi d’oreficeria donati, in circa due secoli e mezzo, alla Santa patronale dei maddalenini, per grazie ricevute o per semplice devozione.

Il restauro e la catalogazione della preziosa raccolta erano stati ultimati, nei giorni precedenti, dall’orafo di Sassari professor Vincenzo Marini e dal maddalenino Lino Sorba, esperto di antiquariato e di storia locale, uno degli artefici – quest’ultimo – non solo della valorizzazione del Tesoro ma anche della stessa esistenza del Museo Diocesano.

L’appuntamento per oggi, lunedì 22 novembre, alle 17:30, è presso la Biblioteca del Circoli Ufficiali.