Archivi

redazione@gallurainformazione.it
lunedì, Agosto 15, 2022
AttualitàCulturaNewsStoria

La Maddalena. L’assessora Porcu: Il restauro riporterà, quasi fedelmente, il Palco della Musica, alle origini e agli antichi splendori.

L’assessora ai Lavori Pubblici, Federica Porcu

(di Claudio Ronchi) – Entro la prossima estate, si augura l’assessora ai Lavori Pubblici, Federica Porcu, il Palco della Musica dovrebbe ritornare ad essere fruibile per tutti.

Il Palco fu chiuso e transennato un anno fa in quanto, come ebbe ad affermare l’assessora, allora appena insediata dopo le elezioni comunali, era stata riscontrata “una situazione piuttosto pericolosa; i pilastri filati, l’architrave divelto. Considerato che anche piuttosto frequentata, specialmente la sera, da ragazzini e ragazzi, c’è stata la necessità di delimitare quell’area”.

Qualche giorno fa ha dichiarato avant’ieri la vicesindaca, “abbiamo approvato in giunta il progetto definitivo di restauro, un progetto abbastanza complesso, perché su questa struttura grava il vincolo architettonico. Per la progettazione è stata necessaria una ricostruzione storica, sapientemente svolta dall’architetto Eleonora Pini che personalmente ringrazio, con l’ausilio di documentazione storica fotografica nonché di testimonianze”.

Piazza Comando, Palco della Musica, 1 (Foto storica, Collezione Carlo Frau)

Il restauro, prosegue l’assessora, “riporterà, quasi fedelmente, il palco della musica alle origini, con l’inserimento di alcune ‘modernità’, elementi imprescindibili per i nostri tempi. Infatti verrà realizzata una rampa di accesso per renderlo inclusivo anche alle persone con ridotta capacità motoria nonché un sistema di illuminazione che metterà in risalto gli elementi architettonici dell’opera. Verrà valorizzata anche la parte circostante, sempre accessibile ed inclusiva, con sistemazione del verde, panchine ed un pannello multimediale-informativo che descriverà la storia del palco della musica, dalla sua nascita a fine dell’800 passando dal restauro negli anni ‘60 fino ad arrivare ai giorni nostri, in tutto il suo splendore”.

Palco della Musica 2 (Foto storica, Collezione Carlo Frau)

Per l’intervento di restauro ci sono disponibili 190.000 euro.

Il Palco della Musica rappresenta un importante spazio a ridosso di Piazza Comando, e costituisce di fatto il centro della simmetria definita dagli edifici della Marina Militare che vanno dall’ex Palazzo della Difesa alle Palazzine Ufficiali, alla sede dell’Ammiragliato. Edifici realizzati tra fine Ottocento e primi Novecento, in stile umbertino, di apprezzabile valore architettonico.

Piazza Comando, la simmetria degli edifici umbertini (Foto storica, Collezione Carlo Frau)

In passato si svolgevano sotto il Palco della Musica memorabili concerti, suonati sia dalle bande militari che dalle bande civili, a cominciare dalla “mitica” Mandalari, per andare molto indietro nel tempo.

In decenni più recenti vi hanno suonato anche altre bande, dalla San Domenico Savio alla Giuseppe Garibaldi alla Città di La Maddalena. E al Palco della Musica si svolgevano le ormai dimenticate, almeno nell’arcipelago, Festa dell’Unità e Festa dell’Avanti. In tempi più recenti sotto quel palco e negli spazi adiacenti sono state organizzate grandi frittellate in occasione dei carnevali maddalenini e, in tempi più recenti, eventi gastronomici da parte dei comitati feste patronali.