Archivi

redazione@gallurainformazione.it
lunedì, Novembre 29, 2021
AttualitàNews

La Maddalena. Rischio alluvioni: gli interventi fatti e da fare

(di Claudio Ronchi) – “Dai sopralluoghi che ho potuto fare io ho verificato esserci bisogno di manutenzione da fare prima possibile ma non ci sono situazioni che ci possano far temere particolarmente”. Sugli interventi effettuati dal Comune quale attività di prevenzione dal rischio di alluvioni, assai probabili in questa stagione e particolarmente in questi tempi di cambiamenti climatici, abbiamo intervistato Luca Falchi, delegato alle Manutenzioni e capogruppo in Consiglio Comunale della maggioranza.

“Abbiamo già predisposto ed effettuato la pulizia di tutte le griglie, soprattutto di quelle del centro storico; su alcune ci stiamo ripassando. Specialmente quelle del centro sono state abbastanza manutenzionate, sono stati tolti gli intasamenti. Ci stiamo ora spostando nelle zone limitrofe”.

Falchi ricorda esserci delle zone del centro, quelle più basse, che sono maggiormente a rischio, come ad esempio l’area di Bassa Marina.

Per quanto riguarda invece i torrenti che negli anni sono stati tombati ossia le vadine, tipo quelle di Chiusedda, Renella, Guardiagellone, “partiremo con gli interventi effettivi a dicembre”.

Il delegato alle Manutenzioni informa esserci stato un finanziamento regionale per questo tipo di interventi, di 19.000 euro, “per i quali stiamo predisponendo il progetto, più dettagliato possibile. Come Amministrazione Comunale stiamo valutando se raddoppiarli o triplicarli per intervenire su tutte le vadine esistenti”.

Alcuni interventi sono già stati effettuati, “dove si era accumulata la spazzatura che è stata portata via; rimangono però da fare gli interventi effettivi di pulizia che effettueremo sulla base di questo finanziamento regionale e degli stanziamenti comunali”.