Archivi

redazione@gallurainformazione.it
lunedì, Novembre 29, 2021
BreviCulturaNews

La Maddalena. La storia dell’Isola e degli isolani raccontata da Sergio Seu

Sergio Seu

(di Claudio Ronchi) – “Tra le materie scolastiche, la storia non è di sicuro al primo posto tra i gradimenti. Nasce da questa constatazione l’idea di volerla raccontare in un altro modo”. Le parole sono di Sergio Seu, l’autore del libro “La Maddalena nella piccola e grande storia”, recentemente pubblicato da Youcanprint.

Il modo fu quello, diversi anni fa, di raccontarla dal microfono di una radio, Radio Arcipelago, non attraverso però una seriosa e circostanziata elencazione di fatti, battaglie e date, ma “largheggiando in ironia e con parole semplici, alla portata di tutti”.

La trasmissione ebbe successo e fu più volte replicata negli anni. La storia affrontata, dalla più antica alla più recente, è quella di La Maddalena, della quale Sergio Seu si innamorò in tempi lontani, che studiò e approfondì e che decise di raccontare, non con piglio serioso e per pochi, ma col benevolo atteggiamento di chi parla di cose importanti con la stessa leggerezza con la quale si può raccontare una favola.

E giusto per evitare che tante belle e appassionate parole e racconti si perdessero inesorabilmente nell’etere, Sergio Seu ha pensato bene che quelle bozze che lui leggeva davanti a un microfono, opportunamente riviste e completate, potessero diventare un libro. E così è stato.

Sono una trentina gli argomenti trattati, alcuni più leggeri e di colore, altri che affrontano personaggi e fatti molto importanti, “della piccola e grande storia isolana”, che passa attraverso personaggi del calibro di Garibaldi, Pasquale Paoli, Orazio Nelson, Domenico Millelire, eccetera a tanti altri minori; ciascuno argomento ha un preambolo, nel quale Seu ricorda e racconta la preparazione della puntata alla radio prima di andare in onda e un po’ di antefatti.

Nella vasta pubblicazione di libri che riguardano la storia maddalenina, questo di Sergio Seu trova una più che dignitosa collocazione. L’autore ha ben colto lo spirito che ha animato i maddalenini di ieri, coloro, anche importanti, che ne sono venuti in contatto, e le dinamiche che si sono sviluppate; e questo riesce a “trasmetterlo”; e non è cosa da poco.

Sergio Seu è nato a Furtei, nel Campidano. Classe 1955, dopo aver conseguito il diploma di Istituto Nautico si è arruolato in Marina prestando servizio da sottufficiale a La Maddalena, dove è residente dal 1985. Da alcuni anni è in pensione.

Ha già pubblicato: Nel 2016, La sconfitta della Sinalefe, narrativa; nel 2018, La conquista delle isole Maddalenine, narrativa; Nel 2019 Il fischio del treno, narrativa; e ora nel 2021, La Maddalena nella piccola e grande storia, narrativa. Seu è anche poeta, con pubblicazioni in tre libri con altri autori.