Archivi

redazione@gallurainformazione.it
giovedì, Ottobre 28, 2021
BreviNews

Tempio. Domenica prossima il vescovo Sanguinetti apre il Sinodo Diocesano; diretta su TV Gallura Live

(di Marilena Bruschi) – Domenica 17 ottobre, con inizio alle ore 16:00, nella Chiesa Cattedrale di Tempio, il vescovo mons. Sebastiano Sanguinetti inaugurerà solennemente il Sinodo voluto da Papa Francesco per una “Chiesa comunione, Chiesa partecipazione, Chiesa in uscita, missionaria aperta al mondo”.

Con decreto del Vescovo è già stata nominata la Commissione Diocesana con due referenti, don Mirko Barone, Madre Feliciana Moro e l’ausilio di don Mauro Moretti. Alla segreteria don Paolo Pala, Tina Sois di Calangianus, Gianna Masu di Palau e Cristian Piccinnu di Olbia.

La Commissione sarà formata da rappresentanti delle parrocchie, delle Associazioni e dei Movimenti ecclesiali. Per la Forania “S. Pietro Apostolo” Don Umberto Deriu, Gabriella Tola di Aggius e Silvia Orecchioni di Tempio; per la Forania “S. Maria Maddalena” don Raimondo Satta, Francesca Camacci di Arzachena, Paolo Careddu di Cannigione; per la Forania “ S. Antonio Abate” Padre Emanuele Manca, Patrizia Pinna di Castelsardo, Margherita Schintu di Perfugas; per i Religiosi suor Quirica Mele e don Sandro Fadda; per i Diaconi Domenico Ruzittu e per le Associazioni e Movimenti ecclesiali Nicolino Maciocco di Aggius per le Confraternite, Maria Franca Oggiano  per Azione Cattolica Italiana, Lucia Mariane di Olbia per Rinnovamento nello Spirito, Marilena Bruschi di Palau per il Cammino Neocatecumenale e Franco Pala per i Medici Cattolici.

Il Sinodo si concluderà con un importante evento nell’Anno Santo del 2025 ed avrà un percorso parrocchiale, diocesano, nazionale e mondiale, per questo Mons. Sanguinetti invita i fedeli di   tutte le parrocchie, ogni giorno,  a  fare una speciale preghiera per la buona riuscita del sinodo “essendo l’azione dello  Spirito Santo e la disponibilità dei cuori alla Sua azione il cuore del percorso”.

Per facilitare una più diffusa partecipazione, la TV Gallura Live, al canale 815 trasmetterà in diretta l’intera cerimonia.