Archivi

redazione@gallurainformazione.it
giovedì, Ottobre 28, 2021
AttualitàNews

Arzachena. Acquisto di palazzo Columbano: la cultura tornerà al “centro”, in un palazzo dai soffitti affrescati

(di Claudio Ronchi)“Anni fa la biblioteca aveva la sua collocazione naturale nel centro storico. Con l’acquisizione di palazzo Columbano vogliamo rivisitare quel concetto”. A dichiararlo è Michele Occhioni, in qualità di delegato alla Pubblica istruzione.

Questo in conseguenza, della recente decisione, da parte dell’Amministrazione Comunale, di utilizzare una quota consistente dell’avanzo vincolato per investire proprio nel centro storico.

“Affiancando l’acquisizione di 3 edifici ai lavori di riqualificazione di piazza Risorgimento e ad altre iniziative (incentivi, eventi, installazioni), l’ente interviene in modo sistematico per avviare la rigenerazione del quartiere” spiega Cristina Usai, vicesindaca e assessora al Bilancio e Patrimonio, riferendosi, oltre che a palazzo Columbano, che ospiterà la biblioteca, anche all’ex cinema Aurora e alla scuola materna, acquistata dalla Congregazione delle Suore Vincenziane.

“Parte del patrimonio librario della biblioteca Manlio Brigaglia tornerà al centro del paese insieme all’università telematica, oggi ospitati in periferia”, informa il delegato Occhioni. “Ricostituiremo un piccolo polo dell’istruzione, riportando vivacità nel centro con studenti, ricercatori e lettori che troveranno qui un punto di riferimento per la vita sociale. I soffitti affrescati, le ampie finestre, l’ascensore sono un plus in vista della ristrutturazione, così come l’area esterna in cui allestire un salottino per la lettura in giardino e disporre qualche utile posto auto”.