Archivi

redazione@gallurainformazione.it
giovedì, Ottobre 28, 2021
CulturaNews

Santa Teresa Gallura. La festa patronale conserva e tramanda valori civili, spirituali e identitari

Santa Teresa Gallura. La festa patronale conserva e tramanda valori civili, spirituali e identitari

(di Claudio Ronchi) – La festa patronale con le celebrazioni di San Vittorio martire, Santa Teresa d’Ávila e Sant’Isidoro agricoltore, nei giorni di giovedì 14, venerdì 15 e sabato 16 ottobre, sono organizzate quest’anno dal Comitato Fidali di Lungoni Classe 1977 che ha come presidente Filomena Manzu.

Il Comitato ha ricevuto dall’Amministrazione Comunale un contributo di 20.000 euro che serviranno in parte a finanziare diversi appuntamenti sia di carattere religioso, con celebrazioni, processioni ecc. sia laico-ricreativo con spettacoli musicali, intrattenimenti, giochi per bambini.

L’Amministrazione Comunale ritiene che la celebrazione della festa patronale non solo consenta di coltivare la memoria della storia della comunità (da consegnare alle nuove generazioni) ma contribuisca a trasmettere quei valori civili e spirituali che rappresentano la sua “originale identità”.

A ciò si aggiunge che la partecipazione alle diverse manifestazioni coinvolge un numero considerevole di persone, non solo tra i cittadini devoti ai santi ma anche tra coloro che da turisti colgono queste occasioni per visitare il paese durante la bassa stagione.