Archivi

redazione@gallurainformazione.it
giovedì, Ottobre 28, 2021
AttualitàNews

La Maddalena. L’Arcipelago incassa le prime due adesioni – dell’ANCIM e del Parco Nazionale – per la candidatura a Capitale Italiana della Cultura 2024

(di Claudio Ronchi) – Il sindaco Fabio Lai e l’assessore alla cultura e turismo, Gianvincenzo Belli, si augurano che queste siano solo le prime due adesioni alla candidatura di La Maddalena a Capitale Italiana della Cultura 2024.

Altre ce ne sarebbero in arrivo da parte di enti pubblici e privati ma ancora non c’è niente di ufficiale.

Determinante potrà essere sicuramente l’adesione della Regione Sardegna considerato anche che per il 2024 La Maddalena è l’unica località sarda

ad un ad aver avanzato questa candidatura.

Per intanto sono giunte le prime due adesioni-sostegno: quella dell’ANCI Sardegna e e quella del Parco Nazionale.

Il sottoscritto Emiliano Deiana, legale rappresentante dell’Associazione Anci Sardegna, vista la nota del Comune de La Maddalena, dichiara di aderire all’iniziativa promossa dall’Amministrazione Comunale de La Maddalena che ha per oggetto la Candidatura del Comune medesimo a Capitale Italiana della Cultura 2024”, “di aderire in qualità di partner/sostenitore”, “di impegnare la propria Associazione a contribuire alla candidatura sostenendo l’iniziativa attraverso le proprie risorse (umane, strumentali, economiche), facilitando e generando processi di condivisione, anche mettendo a sistema progetti, eventi e manifestazioni che si svolgono nel territorio di riferimento e partecipando attivamente alle fasi di programmazione e sviluppo del percorso partecipativo che verranno organizzate e promosse dal/insieme al gruppo di progetto”.

Adesione al Comitato Promotore anche da parte del Parco Nazionale dell’Arcipelago di La Maddalena, che, con il presidente Fabrizio Fonnesu,  il quale dichiara di impegnare il proprio Ente nella promozione della candidatura, sostenendo l’iniziativa, mediante: proprie risorse (umane, strumentali ed economiche); azioni, volte a generare processi di condivisione, con la messa a sistema di progetti, – eventi e manifestazioni che si svolgono nel territorio di riferimento; partecipazione attiva alle fasi di programmazione e sviluppo del percorso partecipativo, organizzate e/o promosse dal/insieme al gruppo di progetto”.