Archivi

redazione@gallurainformazione.it
giovedì, Ottobre 28, 2021
AttualitàNews

Santa Teresa Gallura. Intervento di Plastic Free nella spiaggia di Santa Reparata

(di Claudio Ronchi) – Domenica scorsa, 26 settembre, c’è stato l’esordio dell’associazione onlus Plastic Free che, con i propri volontari, è intervenuta a ripulire la spiaggia di Santa Reparata ed altri siti. Sono state raccolti, oltre alla numerosa plastica, polistirolo, materiali ferrosi o comunque metallici ed anche un copertone d’auto con cerchione.

Una bella esperienza per chi ha partecipato, che sente la necessità di dare il proprio contributo intanto per ripulire l’ambiente da ciò che l’inciviltà vi abbandona o vi fa giungere da lontano, e poi per presentarlo, in maniera adeguata, a chi vi arriva in vacanza.

L’intervento di domenica è stato realizzato con la collaborazione dell’Area Marina Protetta di Capo Testa-Punta Falcone ma è bene ricordare che dal maggio scorso esiste un protocollo d’intesa col Comune, siglato dalla sindaca Nadia Matta; Comune che garantisce gli interventi dell’azienda di raccolta rifiuti per il ritiro degli stessi, supportando le attività dell’associazione.

Plastic Free, che ha sede a Termoli (Campobasso-Molise), si propone di formare e sensibilizzare le persone sulla pericolosità della plastica, in particolare quella monouso, per i suoi effetti devastanti sull’intero ecosistema.

L’associazione si propone anche di organizzare lezioni di educazione ambientale nelle scuole, di informazione attraverso stand, di organizzare passeggiate ecologiche e turistiche nel territorio, di segnalare l’abbandono di rifiuti in maniera abusiva e di sensibilizzare sui social.