Archivi

redazione@gallurainformazione.it
giovedì, Ottobre 28, 2021
La sede del Parco
AttualitàNews

La Maddalena. Parco Nazionale: incassati o prossimi da incassare 3.5 milioni di euro da parte di ristoranti, bar, hotel, diving center, cooperative, rivenditori, operatori nautici e del turismo

La sede del Parco

(di Claudio Ronchi) – Informa l’Ente Parco Nazionale dell’Arcipelago di La Maddalena che il Ministero per la Transizione Ecologica ha approvato “ristori” per 3.5 milioni di euro a favore di una trentina di imprese maddalenine. Si tratta di ristoranti, bar, hotel, diving center, cooperative, rivenditori, operatori nautici e del turismo i cui titolari hanno già incassato le somme assegnate o potranno farlo a breve.

A febbraio scorso il Ministero aveva pubblicato un bando per l’erogazione di contributi straordinari per i danni diretti e indiretti derivanti dall’emergenza COVID-19, destinati a micro imprese, piccole imprese e imprese individuali. Il requisito fondamentale era che l’attività – certificata come ecocompatibile da apposita documentazione – si svolgesse in una delle Zone Economiche Ambientali, di fatto coincidenti con le Aree Parco.

Precisa l’Ente di via Giulio Cesare che “su tutto il territorio nazionale sono stati finanziati contributi per un totale di € 25.416.938,35 e il Parco Nazionale dell’Arcipelago di La Maddalena è la seconda ZEA ad essersi classificata su scala nazionale, ciò significa che alle imprese di La Maddalena è andato il 15% sul totale dei fondi erogati in Italia”.