Archivi

redazione@gallurainformazione.it
venerdì, Settembre 17, 2021
BreviCulturaNews

Santa Teresa Gallura. Teatri Peregrini rammaricati con l’Amministrazione Comunale

(di Claudio Ronchi) – Quest’anno non c’è stato e non ci sarà la VII edizione del Primo Festival Gallurese Multiculturale e Multi Artistico sul Teatro come Arte e come Scienza, organizzato da Teatri Peregrini, con direzione artistica e regia a cura di Vittoria Nicoli.

Non ci sono le condizioni”, scrive l’associazione, che lamenta l’atteggiamento nei loro confronti, relativo alle loro richieste, che sarebbe stato tenuto dall’Amministrazione Comunale, “né con un sì, né un no”, scrive l’associazione, riguardo “ad un evento culturale già affermato e che nel tempo ha creato mille ponti e mille pratiche creative e pedagogiche. Ci è invece arrivata una lettera a Giugno, dopo una nostra richiesta progettuale già vecchia di 4 mesi, il cui contenuto era: Vi faremo sapere”.

Il festival doveva andare in scena a Giugno, poi a Settembre, “considerato appunto che da Marzo a Giugno il Comune non ha espresso una posizione chiara: durante l’Estate non si è smosso nulla e siamo arrivate a Settembre dove solo il silenzio ci è arrivato come risposta comprensibile”.

Teatri Peregrini non sa darsi una spiegazione per questo atteggiamento, considerato, affermano, essere l’unico gruppo/scuola teatrale del paese e “tanto più se si pensa che a guidare l’Amministrazione Comunale vi è un’insegnante che ha ben presente quanto le linee Ministeriali, ormai da anni, mettono tra i punti essenziali dell’educazione e della formazione a scuola (e non solo a scuola) Teatro, Cinema, e Arte tutta: proprio le protagoniste del nostro festival”.

Ad ogni modo, da Teatro Peregrini assicurano non trattarsi di un addio ma di un arrivederci: “Ci riorganizzeremo”, scrivono.