Archivi

redazione@gallurainformazione.it
lunedì, Novembre 29, 2021
AttualitàCulturaNews

La Maddalena. Una Borsa di studio del Parco intitolata a Franco Nardini

(di Claudio Ronchi) – Francesco Nardini, giornalista, studioso, scrittore e poeta, morì improvvisamente il 18 ottobre 2016. Il Parco Nazionale ha istituito un premio dedicato alla sua memoria, destinato ai laureandi che produrranno tesi riguardanti l’ambiente, la storia, l’economia, la cultura dell’Arcipelago-Parco. Lo ha deliberato il Consiglio Direttivo dell’Ente nella seduta di venerdì 27 agosto scorso.

Originario del Lazio, Franco Nardini giunse a La Maddalena da giovane, in quanto vincitore di un concorso bandito del Ministero della Difesa (lavorò presso l’Arsenale, le Scuole Sottufficiali e, in ultimo, nella Biblioteca del Circolo Ufficiali).  A La Maddalena mise su famiglia, diventando da subito “maddalenino”. Collaborò attivamente con Radio Maddalena e Radio Arcipelago, con Televideo Maddalena e fu vice direttore de Lo Scoglio. È stato collaboratore de L’Isola e per circa vent’anni de L’Unione Sarda. Negli ultimi tempi informava anche attraverso un blog tutto suo, L’Isciuta.

Uomo buono, garbato, equilibrato, dai tanti interessi, colto, Franco Nardini ha seguito con attenzione fatti e storie di persone dell’ultimo quarantennio, approfondendo lo studio delle vicende storiche dell’Arcipelago e della Gallura e pubblicando alcuni libri.

Un giusto riconoscimento, questo del Parco, ad un uomo che venne a Maddalena, e se ne innamorò.