Archivi

redazione@gallurainformazione.it
sabato, Dicembre 4, 2021
Foto di Gabriele Pileri
AttualitàCulturaNews

Arzachena. Mercoledì 25 agosto, “Il trenino verde di Musica sulle Bocche”

Foto di Gabriele Pileri

(di Claudio Ronchi) – Arzachena aderisce al Festival Internazionale Musica sulle Bocche e propone la prima di un originale progetto sonoro viaggiante ed itinerante, “Il trenino verde di Musica sulle Bocche”.

Il Comune ha accolto l’invito del patron del festival, Enzo Favata, e ospita l’evento con partenza dalla vecchia stazione dei treni di Arzachena nella giornata di mercoledì 25 agosto, dalle 11:00 alle 21:00.

L’appuntamento è organizzato da Janas Project e promosso dall’assessore al Turismo, Cristina Usai, in collaborazione con l’Arts, l’associazione culturale Anemos, la Camera di Commercio di Sassari, il Comune di Tempio Pausania e la Regione Sardegna.

Protagonisti sono il chitarrista Marcello Peghin, il pianista Enrico Zanisi e il vibrafonista Marco Pacassoni, che terranno due concerti in stazione per poi alternarsi in scena sul treno, dando vita a una sorta di staffetta musicale sino all’arrivo al capolinea di Tempio.

Durante il viaggio anche racconti e una fermata panoramica al lago Liscia. In un vagone debutterà anche l’iniziativa “Un libro per un treno” in cui Franco Mannoni presenta il romanzo “Il bel viaggio” intervistato dal giornalista Vito Biolchini.