Archivi

redazione@gallurainformazione.it
venerdì, Settembre 17, 2021
AttualitàNews

Palau. Organizzati dalla Protezione Civile sono partiti i primi aiuti per le zone colpite dagli incendi

(di Marilena Bruschi) – Questa mattina è partito da Palau  il primo carico per le zone colpite dall’incendio. I volontari della Protezione Civile si sono mossi subito ed hanno già ottenuto molti aiuti in denaro e in merce: foraggio, mangimi e reti metalliche per le recinzioni.

I primi a donare sono stati i pastori di questa zona che hanno portato il fieno, con le offerte arrivate sul conto hanno potuto comprare 100 q. di mangime misto, 160 paletti per la recinzione da 2 metri zincato, 30 reti per recinzione da pecora e 50 Kg. di fil di ferro. Il tutto caricato su cinque  mezzi che i giovani volontari della Protezione Civile hanno messo a disposizione.

La presidente Laura Brandano ha così commentato: “Il primo carico sta arrivando a destinazione…grazie a tutti per le donazioni..ne faremo un altro a fine agosto! Ma permettetemi di ringraziare i ‘miei’ volontari che sono stupendi e di gran cuore… stanno utilizzando i loro mezzi, rinunciando alla giornata di lavoro, sempre disponibili ad ogni intervento, senza volere neanche i soldi per la benzina o un caffè…voi siete il vero volontariato!”.

Tutto il carico è stato consegnato ad Ottana direttamente ad Agostino Carta della Protezione Civile che gestisce Sa Paradura, l’antica usanza sarda della questua tra contadini o pastori per la ricostituzione di un gregge o del giogo in seguito ad un evento funesto.

La solidarietà  fra pastori è nota in tutta Italia; ricordiamo quando i pastori sardi andarono a consegnare delle pecore in Abruzzo dopo il terremoto del 2016, ma anche adesso, da molti paesi dell’Italia, stanno telefonando anche alla P.C. di Palau per consegnare del bestiame ai paesi colpiti dalla catastrofe degli incendi. Continua comunque la raccolta delle offerte per poter acquistare altro materiale da consegnare dopo Ferragosto.