Archivi

redazione@gallurainformazione.it
lunedì, Novembre 29, 2021
AttualitàNews

La Maddalena. Ministro Speranza, istituisca lo stato di Emergenza per l’Ospedale e valuti di commissariare l’ATS.

(di Claudio Ronchi) – Ha riferito, il sindaco Fabio Lai, appreso ieri della chiusura – temporanea – della Medicina al Paolo Merlo, di aver chiamato i responsabili della Assl, “palesando la mia contrarietà a questa scelta anche con toni aspri e fuori dalle righe”.

Oggi invece ha scritto al ministro della Roberto Speranza, chiedendogli, considerata “l’emergenza sanitaria generale che minaccia tutta la Sardegna e l’inadeguatezza di alcuni dirigenti nel fornire risposte in tempi certi”, “di valutare la possibilità di commissariare l’ATS”.

Per quanto riguarda il problema di La Maddalena, il sindaco ha chiesto formalmente al ministro “di istituire uno stato di emergenza equiparato a quello del Covid-19, specificatamente per il Presidio Ospedaliero Paolo Merlo di La Maddalena al fine di poter usufruire di deroghe speciali quali: richiamare in servizio medici in pensione, avvalersi di medici provenienti da altri Stati, medici militari ecc”.

Questa mattina il sindaco aveva incontrato i giornalisti ai quali aveva anticipato queste richieste informando anche di aver chiesto formalmente al presidente della Commissione Socio Sanitaria e sindaco di Arzachena, Roberto Ragnedda, di convocarla urgentemente non ad Olbia ma La Maddalena, nel salone consiliare, con i vertici Ats Maddalena e con l’assessore regionale alla sanità.

Il sindaco ha affermato che se da Cagliari, dove si sarebbe svolto un vertice tra assessorato e Ats, “non usciranno delle soluzioni, convocherò sigle sindacali, partiti, associazioni, cittadini, per porre in essere azioni straordinarie di protesta nei confronti di questa scelte”.

La conferenza stampa si è svolta nella Sala Giunta, ed alle spalle del sindaco c’era la diapositiva che ha immortalato nel 1970, il giorno del taglio del nastro, l’inaugurazione dell’ospedale Paolo Merlo. “Questo per sottolineare la differenza tra una politica aziendale che apre gli ospedali e una politica aziendale che gli ospedali li chiude”, ha commentato.