Archivi

redazione@gallurainformazione.it
venerdì, Luglio 23, 2021
AttualitàNews

La Maddalena. Terminato e inaugurato il lungomare di Piazza Comando

(di Claudio Ronchi) – “Sono molto soddisfatta per il raggiungimento di questo piccolo ma importante obiettivo. L’ho fortemente desiderato fin dai primi giorni del mio incarico e ringrazio il sindaco e la maggioranza tutta per avermi appoggiato in questo. È una passeggiata nel cuore del nostro centro storico che merita il giusto ordine e decoro”. Le parole di compiacimento sono dell’assessora ai Lavori Pubblici e vice sindaca, Federica Porcu, in merito all’inaugurazione, avvenuta ieri, presente il sindaco Fabio Lai, del lungomare di Piazza Comando-Cala Mangiavolpe. Parole di ringraziamento anche per l’Ufficio Manutenzioni e tutti gli operai comunali “che hanno contribuito dando il massimo affinché si chiudessero i lavori nei tempi prestabiliti”.

L’intervento era iniziato a fine marzo di quest’anno, con due lotti, affidati alla Do.Ma. Costruzioni e alla D.F.G. Edilizia, il resto al personale comunale. I lavori hanno visto la risistemazione, su una superficie di 1442 mq. dei condotti di servizio (Enel, telefoni, acqua, internet, ecc.) che attraversano il sottosuolo e l’installazione di una pavimentazione in toghe di finto legno, lasciando le bordure in granito. Stel ha posato la prima dorsale in fibra ottica nel centro storico. Lo ha fatto a titolo gratuito per il comune di La Maddalena, volta a portare la connettività proprio per tutto il tratto del nuovo banchinamento di Cala Mangiavolpe. “Questo è un passo importante soprattutto per quanto riguarda l’aspetto turistico della nostra isola”, hanno affermato l’assessora Porcu ed il delegato alle Manutenzioni, Luca Falchi. “Vogliamo che sia una méta appetibile anche sotto l’aspetto tecnologico e di connettività”. 

Il costo dell’intervento sul lungomare è di circa 140.000 euro, fondi provenienti dalla tassa di sbarco.

Dal lungomare partono alcuni pontili che ospitano barche di diversa dimensione e gli operatori hanno installato nuovi gazebo sulla base della tipologia indicata dal Comune “in tono” con nuovo look della “passeggiata”.