Archivi

redazione@gallurainformazione.it
giovedì, Agosto 5, 2021
AttualitàNews

OSPEDALI DI LA MADDALENA, OLBIA E TEMPIO: I RICOVERATI POSSONO RICEVERE LE VISITE

(Redazione) – Informa la ASSL che negli ospedali di La Maddalena, Olbia e Tempio è nuovamente possibile accedere per poter visitare i propri familiari o amici. Al fine di scongiurare l’insorgenza di nuovi cluster è però indispensabile il rispetto delle norme, in primis l’obbligo dell’uso delle mascherine all’interno dell’ospedale, la frequente sanificazione delle mani, il distanziamento di almeno un metro e il divieto di assembramento. 

Permane inoltre l’obbligo di misurazione della temperatura corporea all’ingresso della struttura sanitaria, oltre a mostrare (in cartaceo o App) la Certificazione Verde Covd-19, o attestazione della guarigione da Covid-19 negli ultimi sei mesi o un tampone molecolare o antigenico, con esito negativo, eseguito entro le 48/72 ore. 

 Per i visitatori dei ricoverati, inoltre, sarà possibile accedere alle camere di degenza, un visitatore per paziente, per un massimo di due visitatori presenti contemporaneamente nella stanza e per non oltre trenta minuti, salvo casi particolari che dovranno esser di volta in volta valutati dal personale sanitario. La presenza del familiare/care-giver del paziente andrà valutata, caso per caso, dalla singola Unità operativa.

 Permane inoltre l’obbligo di effettuare il triage telefonico dei pazienti ambulatoriali, volto ad escludere il rischio infettivo; coloro che dovranno effettuare delle visite specialistiche all’interno dei tre ospedali della Gallura potranno esser accompagnati ad effettuare la visita solo nei casi di pazienti disabili, minori, gravide e assegnatari di Legge 104. In questo caso, l’accesso alla struttura è consentito con un anticipo di 15 minuti rispetto all’ora della visita.