Archivi

redazione@gallurainformazione.it
lunedì, Novembre 29, 2021
AttualitàNews

La Maddalena. Alle imprese ecocompatibili fino a 200mila euro; le ZEA canale per il Recovery Fund.

(di Claudio Ronchi) – Le imprese che hanno sede nel Parco Nazionale riceveranno nelle prossime settimane i finanziamenti previsti per le Zone Economiche Ambientali. Il Ministero della Transizione Ecologica, per La Maddalena, ha stanziato 3 milioni e mezzo di euro. Sono state in numero di 35 le imprese isolane che hanno presentato la domanda e la relativa documentazione. Potranno ricevere fino a un massimo di 200.000 euro nel caso abbiano registrato – per il Covid – una perdita di fatturato rispetto al 2019 e purché svolgano attività economica eco-compatibile certificata con marchio di qualità.

Quel che è oltremodo importante, sottolinea Gianluca Mureddu, 36 anni, laurea in Biologia, alcuni master, consigliere d’amministrazione dell’ente, “è che le ZEA rappresentano un canale importante per i finanziamenti del Recovery Found Fund. Potranno ottenere un’agevolazione di tipo fiscale o contributi importanti. Un’occasione per rilanciare il territorio!”.

L’auspicio del consigliere Mureddu è che aumenti ancora, rispetto all’attuale, il numero delle imprese isolane impegnate nella fruizione sostenibile, nell’innovazione tecnologica eco-compatibile e nella valorizzazione delle caratteristiche storico-culturali e antropologiche locali in modo tale che possano, ovvero impegnate in attività economica eco-compatibile certificata con marchio di qualità.

“Essere un Parco deve diventare il punto di forza per l’Arcipelago” afferma il dr. Mureddu.