Archivi

redazione@gallurainformazione.it
giovedì, Agosto 5, 2021
AttualitàCulturaNews

La Maddalena. Tucci: La Festa della Musica è un momento importante, quello di ricominciare veramente!

(di Claudio Ronchi) – L’idea dell’assessore Gianvincenzo Belli e di Massimo Tucci, direttore artistico della Festa della Musica, musicista e cantante, è stata quella di riportare la musica appunto, nelle piazze, di far esibire, suonare e cantare, di nuovo, tanti artisti maddalenini, e di far ascoltare la musica dal vivo, dopo oltre un anno e mezzo di sospensione, a isolani e turisti.

Questo succederà sabato 19 giugno, dalle ore 19:00, a partire da Cala Gavetta-Piazza XXIII Febbraio, per arrivare in Piazza Garibaldi- Rossa, imboccare poi via Garibaldi, fino a giungere in Piazza Comando e proseguire poi per Due Strade in Piazza Bambino Gesù. Ben 4 piazze e una via … in musica!

“L’idea è stata quella di tracciare un percorso musicale” dice Tucci, per tutti i gusti, “che dovrà favorire la ripresa del possesso delle strade e delle piazze e far ritornare la gente alla vita, perché la musica, fondamentalmente, è vita”.

Cosa significa per Massimo Tucci, che coordinerà la manifestazione ma anche canterà e suonerà, potersi nuovamente esibire dal vivo, su un palco, in una piazza, davanti al pubblico? “Un’emozione grandissima, da brivido!”.

In quest’anno e mezzo, prosegue Tucci, “non solo ci sono mancati i concerti cioè le esibizioni ma anche le prove, il ritrovarsi. Ci siamo dovuti inventare soluzioni diverse come il registrare un pezzo con la chitarra con la voce, inviarla via e-mail al batterista che l’avrebbe mixata. In pratica un surrogato di quello che abbiamo sempre fatto e che è la nostra grande passione”.  

Massimo Tucci, svolgendo il ruolo di direttore artistico della manifestazione, sarà impegnato a coordinare tutta la serata: “Pe questo potrò esibirmi soltanto con due o tre pezzi ma lo faccio volentieri, perché è un momento importante, quello di ricominciare veramente!”.