Archivi

redazione@gallurainformazione.it
martedì, Giugno 22, 2021
AttualitàNews

Santa Teresa di Gallura. Quasi tutto all’unanimità in Consiglio Comunale

(di Claudio Ronchi) – Un Consiglio Comunale all’insegna dell’unanimità o quasi, quello tenutosi oggi al teatro Nelson Mandela, in presenza anche del pubblico dopo tanti mesi di pandemia. Erano 10 i punti all’ordine del giorno, anche di una certa rilevanza e su di essi c’è stata convergenza tra maggioranza e minoranza tranne in un paio di casi di astensione.

Preso atto di una delibera della sezione di controllo per la Sardegna e dell’interrogazione delle minoranze sul trasporto Green a Capo Testa, che non è stata votata in quanto questa è rimasta sostanzialmente soddisfatta da quanto presentato dalla maggioranza, si è avuto anche il voto favorevole della stessa maggioranza sulla mozione presentata da Paolo Sardo e C. in merito alle concessioni integrative di spazi e aree pubbliche.

Andando con ordine, è stato approvato il punto 2 che riguardava il Rendiconto di sercizio 2020, all’unanimità (d’altra parte riguardava l’amministrazione precedente, della quale alcuni consiglieri dell’attuale minoranza facevano allora parte); unanimità anche per quanto riguarda il punto 3 relativo alle modifiche al Piano Triennale delle Opere Pubbliche, sulle quali ha relazionato l’assessore Mura; come unanimità ha avuto la delibera relativa alle navette elettriche per Capo Testa, appunto.

Per quanto riguarda il punto 5, relativo ad una variazione al bilancio, sulla quale ha relazionato l’assessore Asara, c’è stata l’astensione delle minoranze, come del resto per il punto 6, quello relativo alle modifiche al regolamento comunale per l’esercizio del commercio su aree pubbliche. Unanimità invece per quanto riguarda il punto 7 relativo modifiche del Regolamento dell’Area Marina Protetta Capo Testa, sul quale ha parlato il delegato Villani. Relativamente al punto 8, sull’occupazione di suolo pubblico per spazi di ristoro all’aperto annessi a locali di pubblico esercizio di somministrazione: determinazioni in relazione all’emergenza Covid, unanimità.

Per quanto riguarda gli ultimi 2 punti (il 9 e il 10) presentati dalle minoranze, abbiamo già detto.