Archivi

redazione@gallurainformazione.it
mercoledì, Giugno 23, 2021
BreviNews

GAZZETTA DI ARZACHENA, di lunedì 17 maggio 2021

(a cura di Claudio Ronchi)

DUE ARZACHENESI NEL DIRETTIVO AVIS DELLA GALLURA. Durante la XVIII Assemblea Avis Provinciale Olbia Tempio, di sabato 15 maggio, si è svolto il rinnovo delle cariche sociali per il quadriennio 2021-2025. Passaggio di consegne dal presidente uscente Tomaso Bua (Avis Oschiri) alla nuova presidente Roberta Zedde (Avis Luras) che ha composto una squadra esecutiva di sole donne, della quale fa parte anche, come segretaria, Francesca Camacci (Avis Arzachena). Nel direttivo è presente anche Luca Diana (Avis Arzachena)

SPORTELLO BONUS E INCENTIVI. Ogni lunedì e venerdì pomeriggio è aperto lo Sportello bonus e incentivi per fornire consulenze gratuite a privati e aziende su come fruire delle detrazioni e dei crediti di imposta fiscali previsti per gli interventi edilizi tramite il Bonus facciate, il Bonus per l’efficientamento energetico e il Bonus ristrutturazioni.  Per appuntamenti scrivere un’email a bonusedilizia@comarzachena.it

IL COMUNE È “A SOSTEGNO DI CHI SOFFRE DI FIBROMIALGIA”. Per iniziativa dall’assessora ai Servizi Sociali, Gabriella Demuro, Arzachena sostiene la petizione per la Fibromialgia, aderendo al progetto “Comuni a sostegno di chi soffre di Fibromialgia” promosso dal Comitato Fibromialgico Unitario – Italia.  Sottoscrivere la petizione popolare significa supportare il disegno di legge volto al riconoscimento della Fibromialgia come malattia cronica e invalidante e all’inserimento della stessa nei livelli essenziali di assistenza (L.E.A.). Ad oggi, i malati non hanno diritto alle prestazioni del Servizio Sanitario Nazionale. Ma cos’è la Fibromialgia? La pluralità di sintomi evidenziati nella patologia sono, soprattutto, il dolore muscolo scheletrico diffuso, seguito da affaticamento, rigidità, parestesie e bruciori. Provoca, inoltre, una limitata esecuzione delle normali attività, stanchezza cronica, problemi gastro-intestinali e altre problematiche. Per questo, viene chiamata la malattia invisibile dai 100 sintomi.

DUE NUOVI SCUOLABUS IN SERVIZIO.  Lo scorso 12 maggio sono entrati in funzione due nuovi scuolabus, che rinnovano il parco auto di 15 mezzi dedicati al trasporto dei bimbi. Il costo dell’investimento è di circa 164 mila per un totale di 74 posti a sedere. Il parroco don Mauro Moretti ha officiato la breve cerimonia di benedizione dei nuovi mezzi, degli autisti e degli utenti. Il piano di sostituzione dei veicoli promosso dal delegato alla Pubblica Istruzione, Michele Occhioni, è completato al 90% a garanzia della sicurezza e dell’accessibilità per tutti.

SU L’UNIONE SARDA DI IERI (titolo). Ordine del Comune, piattaforma in mare da demolire (a Cannigione).

SU LA NUOVA SARDEGNA DI IERI (titolo). “Pilastri abusivi, vanno rimossi”. Cannigione, ordinanza del Comune di Arzachena; la segnalazione era arrivata dai cittadini sui social