Archivi

redazione@gallurainformazione.it
venerdì, Maggio 7, 2021
AttualitàCulturaNews

La Maddalena. Estremamente sobria ma ci sarà, il 1° maggio, la Messa della Madonetta

(di Claudio Ronchi) – Sabato 1° maggio, San Giuseppe lavoratore, Festa dei Lavoratori, ci sarà comunque, a differenza dello scorso anno, sebbene in maniera estremamente sobria e con tutte le prudenze che la pandemia richiede, la Messa della Madonnetta.

Parliamo di Messa e non della tradizionale Sagra, per la quale bisognerà aspettare tempi migliori.

“Causa restrizioni della zona rossa il nostro Comitato Classe 1971 non potrà organizzare, con grande dispiacere, la consueta festa, ma onoreremo la Madonetta partecipando alla Santa Messa che verrà celebrata, a Carlotto alle ore 11.30”.

Dunque solo la Messa che verrà concelebrata, essendo ancora assente il parroco don Andrea Domanski, dal vicario (in partenza) don Davide Mela, dal vicario (in arrivo) don Mauro Caldaras, e dall’ex parroco, don Domenico Degortes, che la tradizione della Madonnetta, durante il suo pluridecennale mandato, ha conservato, coltivato e rilanciato.