Archivi

redazione@gallurainformazione.it
venerdì, Maggio 7, 2021
AttualitàNews

La Maddalena. In 17 si dimettono dalla Lega Salvini

(di Claudio Ronchi) – Gli ultimi risultati elettorali, conseguiti dalla Lega, a La Maddalena, coordinata da Francesco Vittiello che ne aveva costituito la sezione, lasciavano intravedere, per le elezioni comunali dell’ottobre scorso, buone possibilità di affermazione.

Del resto, l’arrivo del leader nazionale, Matteo Salvini, organizzato dallo stesso Vittiello, aveva galvanizzato iscritti, simpatizzanti e potenziali elettori.

Tra polemiche interne ed esterne però, nelle settimane della formazione delle alleanze e delle liste, ci fu il commissariamento delle sezioni e l’arrivo, anche all’Isola, di un commissario.

A quel punto ci fu una sorta di “diaspora”, e diversi iscritti e simpatizzanti si candidarono in tre liste diverse senza peraltro venir eletti. Attualmente infatti la Lega non ha alcun rappresentante in Consiglio Comunale.

A distanza di alcuni mesi, il 10 aprile scorso, un gruppo di 17 iscritti, tra i quali Francesco Vittiello, hanno presentato le dimissioni dal partito.

Con la presente comunichiamo le nostre dimissioni irrevocabili ed immediate dal ruolo di soci di Lega-Salvini Premier”, hanno scritto, “in quanto gli eventi successi ai danni del nostro gruppo (Lega Salvini Premier – La Maddalena), ed in particolare di alcuni militanti, nell’ultimo anno e mezzo ci vedono costretti a prendere le distanze da un partito che abbiamo fatto nascere, crescere e vincere in tutte le ultime sfide elettorali nazionali, regionali ed europee e che non rispecchia più gli ideali, i programmi, le ideologie e lo statuto nazionale che abbiamo seguito fedelmente, alcuni di noi, per decenni”.