Archivi

redazione@gallurainformazione.it
venerdì, Maggio 7, 2021
AttualitàNews

La Maddalena. Difficilmente il Mercato di Piazza Garibaldi riaprirà per quest’estate

(di Claudio Ronchi) – “Non solo il piano terra ma noi saremo in grado di aprire anche il piano superiore perché abbiamo anche già stanziato le somme per acquistare l’ascensore. Il problema è che è un’opera che non è collaudata, quindi siamo impossibilitati. Sarebbe molto bello poter aprire quella struttura, speravamo di poterlo fare per quest’estate però ci sono delle problematiche oggettive”. L’affermazione è stata, nell’ultimo consiglio comunale, dell’assessora ai Lavori Pubblici, Federica Porcu, in risposta alla seguente domanda postale sull’argomento dalla consigliera di minoranza, Manila Salvati: “Riuscite, prima della stagione estiva, a riaprire le porte del civico mercato? Perlomeno il piano terra, dato che ci mancano i fondi per l’ascensore, e poco importa il piano superiore, ma il piano terra!”.

L’assessora-vicesindaca ha così precisato: “Il 2 dicembre 2020 abbiamo ricevuto la perizia di assestamento finale da parte dell’architetto Arra, per quanto riguarda le opere di completamento del Civico Mercato. Nel gennaio 2021 abbiamo ricevuto il collaudo statico da parte dell’ingegner Mascia, il cui incarico era stato affidato a luglio 2019. Il problema però è la mancanza della chiusura dei lavori, da parte della direzione lavori, dell’architetto Ticca. Si tratta dei lavori iniziali. Abbiamo la chiusura lavori delle opere di completamento ma non abbiamo la chiusura lavori, di tutta la fase iniziale che ha riguardato la ristrutturazione del mercato. In questo momento”, ha proseguito Federica Porcu, “siamo, in assenza di questa chiusura lavori, impossibilitati a dare l’incarico per la perizia per il collaudo tecnico amministrativo. L’architetto Ticca si è incontrato, la scorsa settimana, con il dirigente dell’area tecnica, e ci ha detto che provvederà quanto prima a fornirci la documentazione necessaria per comprendere il perché sono impossibilitati a dare la chiusura lavori”.

L’Amministrazione Lai, ha concluso l’assessora, “sarebbe ben felice di poter riaprire le porte del Civico Mercato, sia per l’importanza che riveste nel centro storico come polo attrattore, sia per i nostri piccoli commercianti ed artigiani locali. Ma purtroppo non è così!”.