Archivi

redazione@gallurainformazione.it
martedì, Settembre 21, 2021
BreviNews

Palau. Ecco il bonus “benearriatu”, per i bimbi del 2020

(di Claudio Ronchi) – L’Amministrazione Comunale, su proposta dell’assessora ai Servizi Sociali, Paola Esposito, ha istituito un bonus chiamato “benearriatu”. Una decisione assunta in un’ottica sociale, finalizzata al sostegno alla natalità attraverso contributi alle famiglie, per far fronte alle spese derivanti dalla nascita o dall’adozione di un figlio.

Potranno usufruirne i genitori dei bimbi nati o adottati nell’anno 2020, di cittadinanza italiana, comunitaria o extracomunitaria, con permesso di soggiorno valido purché residenti a Palau o comunque con abitazione principale qui da almeno due anni. L’importo, almeno per questo primo anno, non è particolarmente elevato, è di 200 euro, una tantum. L’auspicio è che negli anni successivi il fondo venga incrementato in maniera tale da aumentare in maniera significativa il contributo.

Nel 2020 sono nati a Palau (nel senso che sono qui residenti dalla nascita) 26 bimbi.